Pellegrino Palace Hotel

Parco Nazionale del Gargano

Parco Nazionale del Gargano - Foresta Umbra

Parco Nazionale del Gargano

Nelle giornate di caldo afoso, il Parco Nazionale del Gargano offre la frescura temprante della Foresta Umbra e lo spendido spettacolo della sua riserva naturale.
A soli 20 km dalla costa, dislocata su dolci collinette questa foresta, fitta di alberi secolari e giganteschi, è attraverrsata da percorsi evidenziati e percorribili a piedi ed in bici ed è dotata di spazi attrezzati per la fruizione didattica di alcune sue componenti: il museo degli animali e delle piante tipiche del luogo, con una sezione dedicata anche ai ritrovamenti degli strumenti litici di età preistorica; l’area ospitante la ricostruzione degli ambienti e degli attrezzi usati dai carbonai; un laghetto con tartarughe, carpe e uccelli acquatici.

Il Gargano è il monte più vario che si possa immaginare. Ha nel suo cuore la Foresta Umbra, con faggi e cerri che hanno 50 metri d’altezza e un fusto d’una bracciata di 5 metri, e l’età di Matusalemme; con abeti, aceri, tassi; con un rigoglìo, un colore, l’idea che le stagioni si siano incantate in sull’ora di sera; con caprioli, lepri, volpi che vi scappano di fra i piedi; con ogni gorgheggio, gemito, pigolìo d’uccelli…
(Giuseppe Ungaretti)

Uno scorcio della Foresta Umbra

Uno scorcio della Foresta Umbra

Comments are closed.